giovedì 30 giugno 2011

Spaghetti saltati con gamberi e fiori di zucca....il cane mascherato

A volte quando vado a mare Anti mi segue e non c'è verso di farlo tornare a casa, sento le sue zampette dietro i miei passi correre veloci e appena mi volto nascondersi in qualche angusto anfratto. Tanto che a volte mi domando se è un cane o si crede un agente segreto, del resto il suo passaporto canino recita "setter inglese" per tacito accordo tra il mio cane e il suo veterinario, perchè in effetti sarebbe anche un pò breton per parte di padre, ma dire setter sembra faccia più figo.
Vi lascio immaginare la scena: io che ciabatto placida verso la spiaggetta e il mio cane che va di palo in palo, di cespuglio in cespuglio, ad un certo punto noto che dietro un sasso scodinzola una coda bianca, da morire dal ridere, lo sgrido urlando di tornare a casa, la coda si ferma congelata e scompare dietro al sasso.
Scendo per le scalette dietro al piccolo porticciolo, sono appena arrivata e ho racimolato qualche ora per un pò di sole e mare. Sguazzo, Anti non si vede. O meglio ha fatto una corsa in acqua e poi è scomparso. Sarà di ritorno a casa, penso, mi godo il sole e le onde che suonano a riva. Così sguazzo per un pò nell'acqua come una ranocchia contenta, è bello sentire il profumo di iodio che ti invade le narici e le sfumature cristalline sull'acqua trasparente. Mi alzo per uscire dall'acqua e faccio per prendere l'asciugamano, vedo un cane bellissimo, un setter irlandese galoppare felice dalla mia parte, me ne innamoro, il rosso del pelo riluce al sole è una meraviglia, si avvicina sempre di più, viene troppo dalla mia parte:
 ma che vuole 'sto cane????
Mi salta addosso facendomi le feste, io cado in acqua, mi rialzo a fatica e vedo che l'acqua si tinge di rosso.
Il pelo del cane si fa bianco pezzato color fegato: è Anti. Non faccio in tempo a sgridarlo che .vedo un signore correre inveendo contro il cane con una canna in mano, il mio cane s'era andata a rotolare nella campagna appena arata lì poco distante.. come una saetta arraffo borsa e asciugamani e insieme ad Anti scappiamo come pazzi, io ridendo e lui scodinzolando..
SPAGHETTI SALTATI CON GAMBERI E FIORI DI ZUCCA



INGREDIENTI:

200 gr spaghetti integrali
150 gr gamberi,
200 gr di fiori di zucca
aglio
cipolla
olio extravergine d'oliva
buccia di limone grattugiata
sale marino
pepe nero
brachetto invecchiato

Lessate gli spaghetti, io ho usato quelli integrali ma fa lo stesso. Nel frattempo sminuzzate i fiori di zucca, mettete una padella con dell'olio extravergine d'oliva, cipolla a fettine sottili e aglio sminuzzato fate soffriggere e versate i gamberi. Sfumate il tutto con una spruzzata di brachetto invecchiato e versate solo all'ultimo i fiori di zucca a pezzetti, aggiungete di sale marino e di pepe e smorzate. Scolate gli spaghetti pronti e mantecate a fuoco vivace con della buccia di limone grattugiata .

Con questa ricetta partecipo al contest di ABOUT FOOD in collaborazione con Cassandra.it  !




21 commenti:

  1. uhao.... foto impeccabile direi... e anche molto bello il nuovo sfondo

    RispondiElimina
  2. ma graaaazie ehehhee profuma d'estate ;)

    RispondiElimina
  3. Che carina questa scenetta.Certo che il tuo cane è proprio birbantello.Mi sa che fate proprio una bella coppia.Scherzavo.........
    Ottimi i tuoi spaghetti saltati. Sono sicura che lo spunto lo hai preso dal salto che ha fatto il tuo cane nell'acqua.Oh! Non è che magari Anti ha preso anche un gambero?Un abbraccio forte a presto .

    RispondiElimina
  4. mamma mia che buono che deve essere sto' piatto!!!

    RispondiElimina
  5. I cani sono imprevedibili...ma come si fa a non amarli!!!!! Questi spaghetti sono una vera ghiottoneria!!! Baci Baci

    RispondiElimina
  6. adesso ne mangerei un bel piattone!!!

    RispondiElimina
  7. Io adoro gli animali!Sono troppo buffi e soprattutto trasmettono tanta allegria nei momenti di solitudine o anche quando si è semplicemente tristi!
    io putroppo al momento non posso tenerne neanche uno, ma in passato, quando vivevo con i miei genitori avevo la casa piena di animali, cane, 7 gatti, coniglio, criceti!Non ci stavamo proprio più!

    ps: questi spaghetti sono davvero ottimi con i fiori di zucca e i gamberi!Ciaoooo

    RispondiElimina
  8. Grazie per aver partecipato, anche se vedo difficile presentare questo piatto come finger-food. Ti devo chiedere anche la cortesia poi di linkare nella frase finale, oltre che Cassandra, anche About Food. Grazie!

    RispondiElimina
  9. mamma mia che primo piatto fantastico!! troppo buoni, li voglioooooooooo

    RispondiElimina
  10. :)---quanto è meraviglioso perdersi nelle pieghe delle tue giornate! Oggi anche con Anti il bretonsettersegreto....sono buffi e sanno nascondersi in modo fantastico, dimenticandosi pezzi di sè in giro!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  11. Che spaghetto buonissimo...ben realizzato e mi piace l'uso della cipolla..buon we, ciao.

    RispondiElimina
  12. basta la foto per avere fame! :P

    RispondiElimina
  13. mamma mia che bell'aspetto,i fiori di zucca poi sono il fiore all'occhiello di questa ricetta,complimenti

    RispondiElimina
  14. che buffo Anti (che strano nome..) anche la mia Chicca combina un sacco di guai ma è troppo adorabile e non riesco a sgridarla mai...
    ottimi questi spaghi, rubo la ricetta e scappo, come te e Anti ^__^

    RispondiElimina
  15. Che cosa hai fatto gli spaghetti con gamberi più ricchi sembra deliziosa ... baci Marimi

    RispondiElimina
  16. Bella la ricetta, ma bellissima la scena di te e il cane che ve la date a gambe XD deve essere stato proprio da morire dal ridere XDDD

    RispondiElimina
  17. Gamberi e fiori di zucca un abbinamento davvero gustoso!!

    RispondiElimina
  18. golosissimi io adoro i gamberi e questo piatto mi stuzzica pareccchio.
    Complimenti x la ricetta e il gustosissimo blog.
    Se dopo il primo ti va un caffe' passa da me lo gusteremo insieme
    http://angelacucina.blogspot.com/

    RispondiElimina
  19. Ma che amoreeeeeeeeeeeeeeeee il tuo Anti, adoro i cani, ho due terribili pseudo setter anche io che ne combinano di tutti i colori. Splendido post, complimenti, l'introduzione che narra la tua avventura con Anti è stata meravigliosa, la ricetta incantevole, baci
    M.G.

    RispondiElimina
  20. bellissimo il racconto, adorabile il tuo Anti. deliziosa la ricetta. un abbraccio

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...