giovedì 16 giugno 2011

Riso speziato del pirata...della Luna che arrossisce e di Olia il pirata suo custode

La notte il mare non dorme. In effetti, il mare non dorme mai, pare calmo o arrabbiato a seconda delle stelle. La notte passeggiando sul lungomare, l'acqua si colora di piccole luci come cristalli luminosi che si increspano a pelo d'acqua. Sono le lacrime della luna che sta per tramontare, si nasconde all'orizzonte, nell'ultima piega dell'onda che volge a Oriente. Un pirata è suo custode, ha i capelli del colore della terra battuta dal sole e gli occhi di mandorle amare, il suo nome è Olia e porta nella tasca scucita del suo gilet verderame un tintinnambulo a forma di stella. La luna vaga nel cielo cercando il sole, suo amato, ma sa che l'unico momento in cui potrà sentirne la presenza è all'alba al suo commiato. Un secondo prima di immergersi nell'ultima onda vedrà la sua luce e sentirà di appartergli ancora, saprà di averlo vicino. Sarà il secondo che dura un'eternità.Olia la segue nel suo vagare, badando che non scappi che non disobbedisca. Eppure la luna a volte scappa, nascosta dalle stelle e quando la si vede come ieri arrossire non è per la vergogna o l'imbarazzo, ma perchè in quel momento abbracciava il sole che intrepido era sgattaiolato fuori, coperto da due nuvole come mantello, dalla piccola apertura che Orione ha fatto con il suo arco.   Così quando Olia ieri ha fatto vibrare il suo sonaglio ad indicare l'ora del tramonto ha visto la luna sorridere e perle sull'acqua  segnare il cammino di una luna color rubino e si è stupito, mentre un coro di stelle sorrideva per il segreto incontro avvenuto quella notte.


RISO SPEZIATO DEL PIRATA



Ingredienti:

200 gr di riso dei tre continenti
1 petto di pollo
gamberetti sgusciati
metà trancio di persico
1 zucchina
2 carote
piselli verdi
vino
brodo vegetale
curry
1 patata
timo
cipolla
aglio
paprika
vino bianco
capperi
olio evo
sale marino

Nel wok o in una padella alta e anti aderente mettete un filo di olio evo e l'aglio mettete a rosolare prima il petto di pollo fatto a pezzetti e il timo, girate spruzzate di vino bianco e dopo qualche minuto togliete e ponetelo su un piatto.  Aggiungete aglio e prezzemolo e fate soffriggere sempre con vino bianco il persico a pezzetti e  i gamberi e togliete e mettete in un piatto.
Tagliate la cipolla finemente e aggiungete capperi e curry , zucchina a tocchetti e carote, quando si sono rosolate un pò aggiungete il riso dei tre continenti e fate saltare in padella. Io di curry ce ne metto parecchio al posto della paprika si può usare il peperoncino secco. Fate insaporire nella padella per qualche minuto e aggiungete poi i pezzi di carne e di pesce già rosolate, girate bene e aggiungete di brodo e salate. Continuate la cottura aggiungendo a mano a mano il brodo vegetale che vi necessita e se volete aggiungete di spezie,cuoce in una ventina di minuti.

24 commenti:

  1. un post dal sapore fatato... un riso molto invitante!

    RispondiElimina
  2. Che bella questa nota di romanticismo nel piatto! Complimenti! Simona

    RispondiElimina
  3. Stupisce l'animo del pirata, non più solo predatore di bottini ma anche di romantiche storie.Credo che anche lui abbia arrossito insieme alla luna e forse in quel magico momento il cuore gli si è stretto come una morsa al ricordo di un amore passato.
    Credo che si sia consolato però con il tuo risotto strepitoso.
    Brava e grazie di tutto.

    RispondiElimina
  4. @francesca grazie ;)

    @simona si in effetti c ho un pò l'attimo romantico stamattina ma l'avete vista ieri che bella la luna?

    @annamaria: si penso anch'io che anche Olia qualche lacrimuccia l'ha versata in ricordo del suo amore passato ma di nascosto in modo che nessuno se ne accorgesse poi le stelle si sa sono delle chiaccherone

    @pippi grazie <3

    RispondiElimina
  5. per prima cosa, grazie,
    per le tue parole molto belle che mi hai scritto...
    e ora, il resto:
    bella questa storia, la luna, il sole, il mare... molto romantico e struggente...
    la ricetta del risotto non l'ho studiata ancora bene, tornerò stasera ad imparare.
    un abbraccio
    Mirka

    RispondiElimina
  6. ottimooooooooooo!!! bravissima...

    RispondiElimina
  7. ste cavolo di nuvole ci han mandato in palle lo spettacolo della luna rossa....

    RispondiElimina
  8. Il riso è uno spettacolo e l'eclissi di luna altrettanto... peccato che dove abito io la luna sembrava lontanissima e bassissima all'orizzonte e poi anche molto chiara... insomma non abbiamo visto un bel niente! :-(

    RispondiElimina
  9. @sdauramoderna ehehe grazie a te
    @raffy
    @bussola ho provato ad arrmpicarmi sui platani per sbirciare qualcosa ma nulla uff troppe nuvole..alla fine me la sono goduta in differita meno male che c è internet ehehehe

    RispondiElimina
  10. Il pirata...chissà quali siano i suoi reali pensieri...ma quelli sul risotto sono certa di indovinarli ;-)

    RispondiElimina
  11. che risotto squisito! che bontà, complimenti! baci!

    RispondiElimina
  12. Non c'è che dire.....un post bellissimo....emozionante....una storia degna del miglior romanticismo
    bacio
    www.sospiridelcuore.blogspot.com

    RispondiElimina
  13. Saporitissimo questo risotto!Sarà che amo il pesce!
    complimenti!
    baci e buon week end!

    RispondiElimina
  14. Purtroppo qui la luna non è stata visibile...oggi pi il tempo è orribile ma mi consolo con il tuo superbo risotto ....
    Romantica e ottima cuoca...cosa desiderare di più??

    RispondiElimina
  15. ottimo questo riso simil paella ma più speziato! dovrò provare a farlo :)

    RispondiElimina
  16. se il pirata avesse il volto di jonny Deep mi farei catturare subito!che buono questo risotto!

    RispondiElimina
  17. Questo mix di sapori mi piace un sacco...

    RispondiElimina
  18. Buonissimo questo riso, da provare! CIAO SILVIA (con l'occasione mi sono unita ai tuoi lettori fissi)

    RispondiElimina
  19. hai regalato le parole ad un attimo di cielo...meraviglioso

    RispondiElimina
  20. i risotti sono perfetti in qualsiasi momento dell'anno, e il tuo mi sembra particolarmente adatto a quello attuale! buonissimo.

    RispondiElimina
  21. Complimenti per la golosa ricetta e per il blog. Buona giornata

    RispondiElimina
  22. sublime!!!davvero interessante come ricetta!;)

    RispondiElimina
  23. che delizia!!

    cioa cris
    www.ilcucinotto.it
    da oggi ti seguo pure io

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...